Lingue

Italiano
Vengono di seguito elencate ed accompagnate da una breve descrizione tutte le funzionalità applicative che caratterizzano le soluzioni software Avant, molte delle quali sono condivise da più soluzioni come viene rappresentato dalla tabella incrociata Soluzioni - Funzionalità riportata nel menu "Soluzioni".

Configurabilità

La configurabilità è la capacità delle soluzioni software Avant di adattarsi alle più disparate situazioni applicative dal punto di vista del layout dell'impianto gestito, delle diverse tipologie di macchine in esso contenute e dei differenti protocolli di comunicazione da esse richiesti per quanto riguarda il loro interfacciamento fisico e logico.

Interconnettività

Le soluzioni Avant non pongono limiti al tipo di interfaccia che una macchina presente in un impianto richiede dal punto di vista del suo collegamento. Oltre agli standard di mercato che fanno già parte della configurazione Avant possono essere integrate nuove interfacce e qualora si renda necessario possono essere implementate interfacce personalizzate che andranno a loro volta a far parte della configurazione generale.

Espandibilità della configurazione

La caratteristica di configurabilità delle soluzioni Avant è particolarmente utile qualora subentri la necessità di rivedere la composizione di macchine di un impianto già installato, tipicamente la necessità di aggiungere un gruppo operatore a una macchina o un'intera nuova macchina. E' possibile apportare le modifiche necessarie alla configurazione della soluzione già installata presso il cliente per ottenere il risultato operativo della soluzione compatibile con il nuovo layout dell'impianto.

Produzione in serie

Questa prestazione relativa a una modalità di produzione spesso denominata "produzione a lotti" si riferisce alla capacità da parte della soluzione software di eseguire un setup dell'impianto per la lavorazione di un certo articolo della produzione e per lavorarne un quantitativo usualmente medio-alto. Questa funzionalità è disponibile sia sul Supervisore Lite che sul Supervisore. La differenza tra i due sta però nel fatto che il primo può eseguire un setup solo quando l'impianto è vuoto, mentre il secondo lo riesce a gestire anche ad impianto già in lavoro su un articolo, svuotando solo le singole macchine in successione ("in cascata") a partire dalla prima dell'impianto (dove entrano i pezzi).

Produzione flessibile

La funzionalità di produzione flessibile è gestita solo dal Supervisore. E' un'estensione all'unità (singolo pezzo) della funzionalità di produzione in serie con cambio programma in "cascata". E' cioè possibile alimentare un impianto con gestione flessibile della produzione con ogni nuovo pezzo avente programma di lavorazione diverso da quello precedente. Questa modalità di produzione può spingersi a gestire il cambio programma in cascata su singolo pezzo non solo di ogni macchina ma anche di una sezione parziale della macchina che possegga una propria autonomia di cambio programma.

Cambio programma a freddo

Con questa funzionalità si intende la possibilità di eseguire tramite Supervisore il setup di un impianto che sia ancora completamente vuoto. Questa condizione è presente o dopo l'accensione mattutina dell'impianto oppure dopo l'esecuzione di un comando di Stop al Supervisore, che può essere eseguito solo a linea vuota e che se eseguito per altra necessità (per es. emergenza) comporta comunque lo svuotamento dell'impianto prima di poter eseguire un nuovo setup.

Cambio programma a caldo

Questa funzionalità è una prerogativa esclusiva del Supervisore. Interviene, come spiegato, in occasione del cambio articolo sia nella modalità di produzione in serie che in quella flessibile e permette un cambio programma delle macchine in modo sequenziale e ordinato (cambio in "cascata") senza richiedere lo svuotamento dell'intero impianto.

Ripristino assistito della produzione

E' un insieme di procedure relative a casi specifici in cui la produzione interrompe il suo funzionamento regolare a causa di particolari condizioni che intervengono sull'impianto (emergenza, allarmi macchina, guasti) e che ne provocano l'arresto imprevisto. Ad ognuno di questi casi è associata una procedura di ripristino seguendo la quale è possibile riportare l'impianto nelle condizioni in cui può essere rimesso in Start e fatto proseguire in modo regolare da dove si era arrestato.

Diagnostica

Ognuna delle soluzioni software Avant comprende una accurata gestione della diagnostica rivolta all’utente. Vengono gestite sia una diagnostica interna, relativa all’utilizzo delle funzioni della soluzione, che la centralizzazione di allarmi e segnalazioni provenienti dall’esterno. A seconda delle mansioni espletate dalla soluzione una delle due gestioni è preponderante sull’altra.

Importazione / Esportazione

Queste due funzioni servono per importare ed esportare dati in un formato differente tra due interlocutori. Nel caso del Supervisore che lavori tramite distinta di produzione, la funzione di importazione serve per importare la lista di produzione che il cliente prepara in ufficio in formato testuale e convertirla nel formato interno del Supervisore prima di essere eseguita. Nel caso del software Avantrack la funzione di esportazione serve per esportare su un foglio Excel il risultato di una query eseguita sui dati di produzione archiviati nel DB di Avantrack.

Gestione assistita degli scarti

Nei sistemi di produzione flessibili, poichè si lavora su commessa, è  necessario tenere traccia in una apposita tabella di eventuali pezzi che debbano essere rimossi dall'impianto a causa di problemi temporanei. Deve quindi essere eseguita una procedura ordinata di rimozione dei pezzi, a impianto fermo, prima che la produzione possa essere ripristinata, in modo da salvaguardare la corretta sequenza dei pezzi all'interno dell'impianto poichè nell'ambito della produzione flessibile tutti i pezzi possono essere diversi tra loro.

Monitoraggio impianto in tempo reale

Questa funzionalità è presente nelle soluzioni Avant che gestiscono la Reportistica di produzione estesa. Con questa funzione vengono controllati e registrati in un DB gli stati principali dell'impianto che sono anche rappresentati in un diagramma a colori che viene aggiornato in tempo reale.

Reportistica di produzione base

I dati di produzione principali, che sono ovviamente gestiti nella Reportistica di produzione estesa, vengono gestiti come reportistica di base anche nella soluzione Supervisore ma riferiti alla sola produzione giornaliera. In essa vengono inseriti le quantità totali di ogni articolo prodotto con riferimento ad una eventuale distinta di produzione di appartenenza.

Reportistica di produzione estesa

Questo tipo di reportistica contiene una quantità molto più estesa di dettagli relativi alla produzione e le soluzioni Avant che la comprendono offrono anche funzionalità che permettono di interrogare sotto diversi profili tutti i dati registrati  in un DB per ottenere informazioni, anche incrociate tra loro, di interesse statistico.

Statistica di produzione

Questa funzionalità è presente in tutte le soluzioni Avant ad eccezione del Supervisore Lite. Nelle soluzioni che non comprendono la Reportisitica di produzione estesa, come il Supervisore, ovviamente la statistica è ristretta alla produzione giornaliera e comprende solo poche informazioni essenziali come: quantità prodotte, tempi di produzione, produttività media dell'impianto.

Stato avanzamento ordini

E' una tabella consultabile in tempo reale che contiene informazioni relative allo stato di avanzamento degli ordini e relative commesse elaborati e poi messi in produzione sugli impianti di un reparto produttivo gestito dal software Prodaction. Vengono riportate le quantità di elementi dell'ordine già totalmente prodotti, quelli in corso di produzione e la quantità degli elementi residui da produrre.

Storico produzione

In tutte le soluzioni Avant, tranne che nel Supervisore Lite, viene popolato in tempo reale un DB con tutti gli eventi della produzione corredati di data e ora di archiviazione. I dati di questo DB costituiscono lo storico di produzione di un impianto e la base per la costruzione dei Report e delle Statistiche.

Analisi storico degli allarmi

Nelle soluzioni che comprendono la funzionalità della Reportistica estesa della produzione vengono raccolti tutti gli allarmi che si presentano su un impianto e vengono memorizzati in un DB insieme alla rispettive data e ora di occorrenza. Questi dati rappresentano lo storico degli allarmi e possono in seguito essere consultati o unitariamente o per ripetibilità in un certo periodo.

Gestione operatori

Nelle soluzioni con funzionalità di Reportisitica estesa della produzione viene gestita l'associazione degli operatori degli impianti ai turni di lavoro. Ogni operatore quando inizia il proprio turno deve eseguire il Login alla propria postazione di lavoro ed eseguire il Logout quando termina. La postazione di lavoro è operativa solo se almeno un operatore è associato.

Analisi efficienza turni di lavoro

Dove vengono gestiti i turni di lavoro sono disponibili report specifici che consentono di comparare tra loro i turni di lavoro dal punto di vista della loro efficienza produttiva.

Installazioni e collaudi sul cantiere

Ad eccezione del Supervisore Lite, tutte le altre soluzioni Avant prevedono un servizio di installazione e collaudo dell'applicazione personalizzata sul cantiere del cliente finale. Se si tratta di impianti complessi questo servizio si articola in una fase preliminare anche presso la sede del costruttore per ridurre al minimo le verifiche residue sul cantiere finale.

Gestione realtime di un sinottico

In tutte le soluzioni Avant viene utilizzato un sinottico dell'impianto o di un intero reparto produttivo come base operativa per diverse funzioni di controllo. Sui Supervisori tramite il sinottico dell'impianto è possibile accedere a funzioni di analisi dello stato delle macchine e dei loro segnali di interfaccia con il Supervisore. Su Avantrack e Prodaction viene gestito il sinottico della fabbrica e le funzioni di monitoraggio si restringono allo stato principale di ciascun impianto (in Stop o in Start) e all'articolo attualmente in produzione su ciascuno.

Gestione articoli di produzione del cliente

Si tratta della gestione dell'anagrafica degli articoli di produzione del cliente e della distinta base di ciascuno di essi. Sui Supervisori questa gestione viene fatta tramite un DB dedicato che risiede a bordo dei Supervisori stessi e si circoscrive agli articoli lavorati dall'impianto governato dal Supervisore. Su Prodaction l'anagrafica articoli è molto più estesa, e la loro distinta base più completa, perchè comprende gli articoli lavorati in uno o più reparti produttivi. Spesso in questo caso i dati vengono importati direttamente dal sistema informativo del cliente e filtrati in base ai compiti operativi di Prodaction.

Schematizzazione delle risorse produttive

Per rendere possibile l'elaborazione dei dati di produzione delle commesse che Prodaction organizza a partire dagli ordini, nel suo database sono disponibili tutte le informazioni tecnologiche relative a ciascuna risorsa produttiva della fabbrica. Queste informazioni devono essere schematizzate con il formato e con il livello di dettaglio che siano soddisfacenti per le operazioni che vanno ad alimentare.

Gestione dei percorsi produttivi

Nella distinta base di ogni articolo che viene inserito nel database di Prodaction, viene definito insieme agli altri dati il percorso produttivo dell'articolo all'interno della fabbrica come elenco delle diverse risorse produttive su cui dovrà essere lavorato per diventare un prodotto finito.

Gestione percorsi alternativi di produzione

Nella gestione di fabbrica può succedere che diversi articoli, in alcune fasi della loro lavorazione, possano essere lavorati indifferentemente su più risorse produttive tra quelle disponibili per quella fase. In questo caso nel percorso produttivo anzichè la risorsa produttiva specifica, viene dichiarata l'area di lavoro della fase produttiva e la risorsa a cui indirizzare l'articolo, quando raggiunge l'area interessata, verrà decisa in base al carico di lavoro delle varie risorse di quell'area.

Collegamento a IT cliente

Il collegamento al sistema informativo del cliente, se viene implementato attraverso apposite procedure software, serve per importare direttamente l'anagrafica dei prodotti del cliente e le loro distinte basi. Quando questo collegamento è presente, usualmente viene anche utilizzato per restituire i dati di produzione giornalieri comprensivi dei materiali di consumo utilizzati.

Conversione ordini in commesse di produzione

Questa funzione del software Prodaction converte i dati di produzione dalla forma in cui vengono inseriti dal cliente a quella necessaria per potere alimentare le risorse produttive con i rispettivi dati di lavorazione in modo coerente. Da un unico ordine cliente vengono per esempio create più commesse suddivise per materiale omogeneo.

Valutazione costi di produzione di una commessa

Nella distinta base di ogni articolo vengono definiti sia il tempo che il costo di produzione dell'articolo per ciascuna risorsa del suo percorso produttivo. E' quindi possibile dopo aver suddiviso un ordine nelle sue commesse, valutare a priore sia i tempi che i costi totali di ciascuna commessa da produrre.

Creazione automatica dati di lavorazione linee

Dopo che un ordine è stato suddiviso nelle commesse necessarie, ciascuna commessa viene elaborata per generare in apposite tabelle i dati di lavoro di ciascuna risorsa produttiva che faccia parte dei percorsi produttivi degli articoli contenuti nella commessa.

Terminali operatori secondari di supporto

Su quasi tutte le soluzioni Avant oltre al pulpito principale possono essere gestiti uno o più terminali operatore secondari che vengono adibiti a funzioni operative decentrate e indipendenti o integrative di quelle del terminale principale. Questi terminali possono essere in alcuni casi anche Tablet collegati in wireless al sistema principale.

Teleassistenza

La teleassistenza è una funzione disponibile per tutte le soluzioni software Avant e serve sia come supporto postvendita al cliente che per scopi di analisi e aggiornamento dei sistemi già installati e in produzione.

Interfaccia ergonomica

Caratteristica ritenuta fondamentale e volutamente ricercata nella forma più efficace per ogni funzionalità implementata nelle soluzioni Avant, è la facilità di comprensione e di utilizzo di ogni funzione operativa ad essa associata. L'ergonomia dell'interfaccia operatore è l'obiettivo primario che costituisce sempre l'argomento a cui viene dedicato il maggior sforzo durante le fasi di analisi e sviluppo di tutte le soluzioni Avant.